Aggiornato al 17 Aprile 2024

Rally, la Finanza: scoperta evasione milionaria

Una nota della Finanza informa che “nei giorni scorsi le Fiamme Gialle della Tenenza di Omegna, nell’ambito dei servizi istituzionali in materia di tutela delle entrate dello Stato, a seguito di delega della Procura della Repubblica di Verbania, hanno concluso una operazione di Polizia Tributaria e Giudiziaria che ha portato all’individuazione di una società, operante nel settore delle organizzazioni sportive in campo automobilistico nell’area del nord Italia, con sede in Baveno che ha deliberatamente omesso di adempiere agli obblighi dichiarativi risultando, quindi, evasore totale”. Secondo il comunicato: “L’attività ispettiva, condotta anche attraverso il riscontro delle operazioni finanziarie, ha permesso di constatare che l’impresa, negli anni dal 2010 al 2012 ha sistematicamente omesso la presentazione delle previste dichiarazioni fiscali, oltre ad aver emesso una notevole mole di false fatturazioni che ha consentito ad alcuni dei propri clienti di evitare il versamento delle imposte; i finanzieri sono, quindi, risaliti al reale volume d’affari dell’azienda, rimasto sino ad ora nascosto al fisco, ricostruendo per tali annualità il conseguimento di ricavi per un ammontare complessivo di Euro 9.621.419,00, un’imposta sul valore aggiunto evasa per Euro 1.104.750,00 ed IRAP sottratta al fisco per Euro 375.235,00. Il responsabile è già stato deferito all’Autorità Giudiziaria per le scaturenti violazioni di carattere penale”.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

intervento-vigili-del-fuoco-per-sito