Aggiornato al 23 Maggio 2024

Molesta la barista: 2 anni e 6 mesi

Il fatto risale al 17 giugno 2014, ma era da tempo che quel cliente di un bar di Arona creava problemi: aveva rotto bicchieri, lanciato tavolini, litigato con altri avventori e un giorno era arrivato con due grossi coltelli. Poi l’uomo, che ha precedenti per spaccio e minaccia, si è avventato sulla barista, dopo i palpeggiamenti è riuscita a respingerla e a denunciarlo per violenza sessuale. Per il pm Gianluca Periani serviva una condanna a 7 anni e mezzo. Per l’avvocato difensore Angelo Colucci invece l’uomo era da assolvere.
Il tribunale oggi ha considerato il fatto di minore gravità e ha condannato l’imputato a due anni e 6 mesi, con l’interdizione per lo stesso tempo dai pubblici uffici e in perpetuo dall’esercizio di tutela e curatela.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

elisa-longo-borghini-per-sito