Aggiornato al 17 Aprile 2024

Intra by Night e Notti di Suna le limitazioni al traffico

Divieti di transito a Intra e Suna in occasione degli eventi di domani, venerdì e sabato.
Domani si inizia con il primo appuntamento di Intra by Night. Negozi aperti di sera nel centro storico, musica e animazione sul tema del Toga Party. Seguiranno altri sette giovedì a tema sino all’11 agosto. E vista l’alta partecipazione di pubblico alle iniziative di Intra by Night sono state introdotte, oltre ai divieti di sosta, delle limitazioni al traffico di sole tre ore anche per i residenti, dalle 20 alle 23 per tutti gli otto giovedì di svolgimento della manifestazione.
Le limitazioni si sono rese necessarie per non creare situazioni di potenziale pericolo.
Non si potrà quindi circolare con le autovetture, nemmeno se si è residenti, a partire da questo giovedì 23 giugno dalle 20 alle 23 in .c.so Garibaldi, nel tratto tra via Canna e Piazza Matteotti, in piazza San Vittore, via San Vittore, piazza Ranzoni, via San Fabiano e piazza Castello.
Divieto di transito anche in via XV Aprile nel tratto compreso tra via Baiettini e via De Lorenzi (qui il passaggio è pero consentito ai residenti).

Invece venerdì e sabato in occasioni della Notti di Suna (pesciolata, Sorso di corsa, nella foto d’archivio, e cabaret) divieto di circolazione (e sosta) n Via Troubetzkoy, nel tratto compreso tra Via Baldini e Via Trento, venerdì e sabato dalle 18 alle 3. Niente auto anche in Via Marini, V.lo Marini, Via Partigiani, Via Frua, Via Montebello, V.lo Antoniazza ma solo dalle 19 alle 22 di venerdì.
Senso unico in Via Trento, a salire verso C.so Nazioni Unite venerdì e sabato dalle 18 alle 3, e in in Via Troubetzkoy, nel tratto compreso tra Via Pasubio e Via Trento e con possibilità di sosta sul medesimo tratto anche a monte, dalle 18 alle 3 di entrambi i giorni.

La presente ordinanza verrà resa nota al pubblico mediante posa della prescritta segnaletica stradale, a cura degli organizzatori della manifestazione, che dovranno rispettare le seguenti prescrizioni:

la segnaletica verticale dovrà essere posizionata almeno 48 ore prima dell’inizio dei divieti/limitazioni, ed integrata da tabelline indicanti i giorni e gli orari di vigenza, in modo ben visibile;
dovranno essere collocate correttamente le transenne sulle quali dovranno posizionarsi i cartelli indicanti “divieto circolazione” o “strada senza uscita” con lampade di segnalazione;
gli organizzatori dovranno predisporre apposito servizio di sorveglianza, per mezzo di proprio personale, in corrispondenza dei punti di collocazione delle transenne, per tutta la durata della manifestazione e garantire la rimozione delle stesse al termine di ogni serata.
Tutte le attrezzature poste sulla carreggiata dovranno essere messe in sicurezza e ben visibili soprattutto durante le ore notturne.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

intervento-vigili-del-fuoco-per-sito