Aggiornato al 22 Giugno 2024

Premosello, il Palio al Canton Clor

Il tradizionale Palio degli asini di Ferragosto a Premosello è stato vinto dal Cantun Clor.
Con un tempo di 1 minuto, 00 e 66, è stato il fantino Fabio Trentani (Pata), classe 1983, ad aggiudicarsi il podio 2016 in sella al suo Sarkozy di 7 anni.
Lo si è intuito già alla partenza che non ci sarebbe stata storia con questa accoppiata di fantino ed asinello che fin da subito ha mostrato desiderio di finire in fretta il giro; giro che prevede la partenza in piazza Bolzani, la salita di via Chiovenda, l’attraversamento del ponte di mezzo ed il ritorno in piazza. E infatti, è andata così: che pur non battendo il record mai superato di Giorgio Giacomotti dell’anno scorso (sotto il minuto!), Trentani ha portato in alto i colori bianco e verdone del suo cantone sostenuto dal tifo del capo cantone Laura Dell’Oro, dal ritmo del tamburello suonato da Aurora Dell’Oro, dal paggetto Giada Strola e dallo sbandieratore Andrea Giani, ma più ancora dall’entusiasmo della folla venuta fin da fuori Comune ad assistere a questa parata che si ripete ogni anno. Entusiasmo reiterato da 50 anni anche da Carla Monti: una ex premosellese che, pur non abitando più in Comune da mezzo secolo, non rinuncia al Palio!
7 i palii vinti fino ad oggi da Colloro e 3 dal Trentani che corre da ben 15 anni.
Ottimo piazzamento anche per il Cantun Gabi (1,03,52 e 2 palii vinti), colore bianco e granata, anche se il “perenne secondo” Matteo Rodà (Roda), classe 1992, su Pedro, asinello di 9 anni, avrebbe preferito salire, finalmente, sul gradino più alto…
Terzo posto per il Cantun Cruseta (1,10,05), colori bianco e fucsia che con 6 palii vinti è salito sul podio con il fantino Fabrizio Ruggeri (Tisic), classe 1987, e Selvaggio, il suo asino di ben 10 anni d’età.
Fotogallery della manifestazione

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-20240622-WA0001