Aggiornato al 15 Luglio 2024

Verbania, sequestrati 17mila articoli privi di marchio Ce

La Compagnia di Verbania della Guardia di Finanza ha eseguito il sequestro amministrativo di circa 17.000 prodotti illecitamente posti in commercio. L’intervento – spiegano le Fiamme Gialle – è stato effettuato nei confronti di un negozio di abbigliamento ed articoli vari di proprietà di un cittadino di nazionalità cinese ed ha consentito di sottoporre a sequestro capi d’abbigliamento per donna, costumi da bagno, accessori di bellezza e giochi per bambini, privi delle informazioni minime al consumatore prescritte dal D.Lgs 206 del 2005 (codice del consumo) o non recanti il simbolo della certificazione di conformità CE. “Detti articoli, non essendo stati sottoposti ai controlli sanitari e di sicurezza previsti dalle norme nazionali e comunitarie, si considerano pericolosi e nocivi per la salute”.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

pressentazione-eventi-estivi-arona-1
fonti-bognanco