Aggiornato al 17 Luglio 2024

Ucraino arrestato per rapina a Intra

La notte scorsa il Nor dei carabinieri di Verbania ha tratto in arresto, in flagranza di reato, un 29enne ucraino, incensurato, ritenuto responsabile del reato di rapina. Alle 2 circa è entrato nella sala giochi La fenice di corso Mameli, 35 e ha aggredito la commessa bloccandole i polsi e rubando 850 euro di fondo cassa. Ma è stato prontamente rintracciato da militari operanti, nei pressi di corso Europa. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Verbania, a disposizione della competente autorità giudiziaria

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

santanche-1