Aggiornato al 17 Luglio 2024

Varzo ha dato l’addio a Fabio Zabarino, 58 anni, ex presidente dello Sci club

Il 27 marzo il paese ha dato l’addio a Fabio Zabarino, morto a soli 58 anni. Una moltitudine di persone, che la chiesa parrocchiale non ha potuto contenere, ha voluto testimoniare la propria vicinanza alla moglie Valeria, ai figli Chiara e Alessandro, e a tutti i parenti ed amici. Un addio commosso per i tanti che avevano avuto il piacere di conoscerlo e frequentarlo, e che hanno deciso di accompagnarlo fino all’ultimo. Geometra – da anni libero professionista – Fabio era nato e cresciuto a Domodossola, ma si era trasferito a Varzo dopo il matrimonio nel 1993 e si era sentito ben presto completamente varzese. Qui c’era stata anche la sua scoperta dello sci, che era diventata una passione. Presidente per diversi anni dello Sci club, amava coinvolgere i giovanissimi in questo sport e nel 2010 aveva partecipato alla redazione di un libro-memoria per il centenario del Club. La malattia, ormai incurabile, che l’ha portato alla morte in soli tre mesi, l’aveva anche sottoposto – a causa della pandemia – al doppio calvario dell’isolamento in ospedale per oltre quaranta giorni. Rientrato a casa, era accudito dalla moglie e dai figli, che l’hanno così potuto amorevolmente accompagnare fino al suo ultimo giorno.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

santanche-1