Aggiornato al 21 Febbraio 2024

Spettacolo benefico del Coro Blu stasera al teatro la Fabbrica di Villadossola

Nuovamente sul palco il Coro Blu con uno spettacolo benefico oggi, venerdì, alle 21 al teatro La Fabbrica di Villadossola. Il coro, che si esibisce sempre e solo per beneficenza, in questa occasione devolverà l’incasso della serata alle Rsa di Domodossola e Villadossola e saluterà Cecilia Quagliaroli, direttrice delle due strutture per tanti anni, fresca di pensione. Il Coro Blu è composto dai corsisti dell’Università della terza età «45 persone, 45 amici, 45 coristi appassionati», evidenzia orgogliosa Laura Miserocchi che insieme ai fratelli Ornella e Urbano dirigono la formazione. I fratelli Miserocchi con il gruppo musicale I Domodossola negli anni ’70 e ’80, formato a quei tempi dai fratelli Laura, Maura (sostituita dopo poco da Ornella) e Urbano Miserocchi, dal cugino Riccardo Miserocchi, dallo zio Franco Bertagnini, da Renzo Reami e da Pierluigi Saccani parteciparono a due Festival di Sanremo, a dischi per l’estate, a tournée nei maggiori teatri italiani con personaggi del calibro di Gino Bramieri e parteciparono a numerosissime trasmissioni televisive e radiofoniche, suonando con i più grandi nomi della musica italiana, una fra tutti Mina. Professionisti che con le loro competenze hanno portato il Coro blu a raggiungere risultati lusinghieri: dal 2017, anno della fondazione, il Coro si è esibito in varie occasioni raccogliendo per beneficenza più di 12mila euro. Il Coro oggi si esibirà in uno spettacolo in cui saranno eseguite canzoni senza età, che vanno dagli anni ‘60 ai giorni nostri, brani di artisti italiani quali Dalla, Baglioni, Battisti, Morandi, i Pooh e di artisti e gruppi stranieri. «Canzoni – dice Laura Miserocchi – che fanno parte della nostra vita, che risvegliano in ognuno di noi ricordi ed emozioni e che il pubblico presente non potrà non cantare con noi».

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

drone
andrea-amabile