Aggiornato al 21 Giugno 2024

Interventi per 4 milioni sulle strade provinciali

Il piano di interventi per la sicurezza stradale dell’Assessorato alle Opere pubbliche della Regione Piemonte si arricchisce di un nuovo capitolo: uno stanziamento di 4 milioni di euro consentirà di investire direttamente sulla viabilità provinciale e nello specifico sulle intersezioni più pericolose.

“Abbiamo dimostrato in questi anni – affermano il presidente Alberto Cirio e l’assessore alle Infrastrutture Marco Gabusi – la capacità di sbloccare le grandi opere e di portare avanti gli interventi di minor dimensione ma utili a risolvere i problemi cronici della nostra viabilità. Sosteniamo le Province migliorando sicurezza e percorribilità dei nodi più critici del Piemonte”.

Tutti gli interventi

* alla Provincia di Alessandria 400.000 euro per l’adeguamento dell’intersezione tra strada provinciale e casello autostradale a Vignole Borbera e 200.000 euro per la rotatoria tra le provinciali 55 e59 a Pomaro Monferrato

* alla Provincia di Asti 600.000 euro per la rotatoria tra le strade provinciali 6 e 50 a San Marzano Oliveto

* alla Provincia di Biella 200.000 euro per la rotatoria sulla sp 230 a Villanova Biellese, 200.000 per la sistemazione dell’incrocio tra le provinciali 305 e 400 a Cerrione e 200.000 per la rotatoria tra le provinciali 232 e 113 a Valdilana

* alla Provincia di Cuneo 250.000 euro per la rotatoria tra le strade provinciali 3 e 3bis a Grinzane Cavour in località Gallo, 210.000 per la messa in sicurezza dell’incrocio tra le strade provinciali 174 e 155 a Busca, 140.000 per la messa in sicurezza del bivio tra le provinciali 37 e 243 a Mondovì

* alla Provincia del VCO 600.000 euro per la rotatoria di accesso alla zona industriale sulla sp 166 ad Ornavasso

* alla Provincia di Novara 200.000 euro per la rotatoria sp 106 a Ghemme, Sizzano e Carpignano Sesia e 400.000 per la rotatoria sulla sp 6 a Cerano

Ogni Provincia riceverà anche 40.000 euro per il monitoraggio automatizzato del manto stradale, che consentirà di verificare in profondità, solo con l’utilizzo di telecamere ad alta tecnologia, lo stato delle vie più importanti.

Lo stanziamento fa seguito alla ripresa nel 2022 dei corsi di guida sicura per favore autisti di scuolabus e volontari di Protezione civile e all’integrazione nell’estate 2023 delle risorse necessarie per l’asse Rottalunga a Vinovo e del ponte di Borgo Revel a Verolengo.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL