Aggiornato al 26 Maggio 2024

Noleggio con conducente, ma era abusivo. 40enne sorpreso dalla Stradale

Era la notte del 12 aprile quando gli agenti della Polizia stradale di Verbania hanno sanzionato un uomo per esercizio abusivo dell’attività di noleggio con conducente. La notizia è stata diffusa soltanto oggi, giovedì. Nel dettaglio, «giovani clienti residenti nel Vco – hanno fatto sapere dalla Questura – nel fine settimana si rivolgevano all’uomo per raggiungere i luoghi di intrattenimento. Al 40enne residente fuori provincia sono state contestate le violazioni amministrative relative agli articoli 85 e 116 del codice della strada, per un ammontare complessivo di 581 euro, oltre alla sanzione accessoria del fermo amministrativo per tre mesi del mezzo, tra l’altro non di sua proprietà». Di fatto l’attività accertata veniva svolta in maniera illegale, dal momento che per il noleggio con conducente si deve essere in possesso di un’apposita licenza rilasciata dal Comune, così come di un certificato di qualificazione del conducente che attesta il superamento di un esame e il possesso di requisiti psicofisici per effettuare il trasporto professionale di persone, nonché l’utilizzo di un mezzo immortalato a tale fine, sottoposto alla revisione annuale anziché biennale. Ed i servizi della Stradale sono proseguiti. «La stessa notte – fanno sapere ancora dalla Polizia – è stato sottoposto a fermo amministrativo un motoveicolo che, oltre a recare diverse anomalie nell’equipaggiamento, quali la mancanza di luci posteriori, presentava la targa inclinata al fine di eludere i sistemi di rilevazione. Il giovane conducente, un 18enne residente a Verbania, non potrà utilizzare il mezzo intestato al genitore per tre mesi. Infine un uomo, sorpreso a circolare in città, è risultato positivo all’alcoltest con un tasso doppio al minimo consentito. Gli è stata ritirata la patente per la sospensione che sarà disposta dal prefetto».

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

presentazione-iniziativa-spalloni-per-sito