Articolo

19 febbraio 2021 DOMODOSSOLA Arianna Parsi

Un 32enne fermato in stazione con un coltello lungo 34 centimetri. E' stato denunciato dalla Polizia

Cronaca Prima pagina

La Polizia di Stato, martedì 16 febbraio, durante un normale controllo alla stazione internazionale di Domodossola, si è imbattuta in un uomo che portava con sé un coltello da cucina lungo in tutto 34 centimetri, avvolto in un pezzo di carta. Chef in trasferta coi “ferri del mestiere”? Non si sa perché da quanto riferisce in una nota il commissario capo della Polizia di Stato, Marco Schirosi: «Non avendo saputo fornire nessuna giustificazione in merito, l’uomo è stato denunciato in stato di libertà e l’oggetto è stato posto sotto sequestro». M.M., 32 anni, di nazionalità rumena, è stato quindi denunciato per possesso di oggetto atto ad offendere (art. 4 legge 110/1975). Nei casi di lieve entità, in certe circostanze, può essere irrogata la sola pena dell'ammenda.