Articolo

19 ottobre 2019 DOMODOSSOLA ro.bi.

Treno soppresso, le proteste dei frontalieri

Cronaca Prima pagina

Un'altra giornata da dimenticare per i frontalieri ossolani che ieri, venerdì 18 ottobre, hanno dovuto fare i conti con l'ennesimo disagio sulla linea tra Domodossola e Berna. Il treno delle 17.22, uno dei più usati dai lavoratori italiani che vanno in Svizzera, è stato infatti soppresso dopo aver accumulato un forte ritardo. Questo  ha causato però un sovraffollamento sul convoglio delle 18.22 che, dopo svariate proteste, è partito con 10 minuti di ritardo con le quasi 1500 persone stipate nei pochi vagoni disponibili. Ora i frontalieri sono intenzionati a chiedere l'intervento della Regione Piemonte. Tutti i dettagli sul prossimo numero di Eco Risveglio