Articolo

22 gennaio 2021 BROVELLO CARPUGNINO t.a.

Rubarono al Golf des Iles Borromees di Brovello, arrestato il secondo uomo. Il colpo aveva fruttato circa 17mila euro

Cronaca Prima pagina

L’arresto è avvenuto la mattina di oggi, venerdì, a Sesto Calende, in provincia di Varese, dove i Carabinieri del Nucleo investigativo di Verbania hanno messo le manette ai polsi di F.T., 47enne originario della Sicilia, che si pensa possa essere uno dei responsabili del raid notturno al Golf del Iles Borromees di Brovello Carpugnino, avvenuto nell’estate del 2018. I fatti si erano consumati nella notte tra il 26 e il 27 luglio quando due persone, dopo aver forzato una finestra, erano riuscire a portarsi all’interno degli uffici del Golf. Lì avevano asportato diversi oggetti quali telecamere professionali, materiale informatico ed altro, per un valore di circa 17mila euro. Da subito erano partire le indagini dei militari del Nucleo investigativo di Verbania, che avevano portato ad individuare uno dei due autori del colpo, grazie agli elementi probatori raccolti, che avevano consentito al gip di Verbania, Elena Ceriotti, di emettere l’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del 47enne. La mattina di oggi, come detto, i carabinieri di Verbania, assieme ai colleghi della Stazione di Sesto Calende, si sono presentati a casa del soggetto, già noto alle forze dell’ordine, ancora in libertà, dando esecuzione al provvedimento restrittivo che pendeva a suo carico. Trasferito al Comando provinciale Carabinieri di Verbania per espletare le formalità di rito, l’uomo è stato portato in carcere a Pallanza a disposizione dell’autorità giudiziaria.