Articolo

13 luglio 2021 FORMAZZA Roberto Bioglio

Danni ed esondazioni in Ossola a causa degli ultimi nubifragi

Cronaca Prima pagina
Il maltempo imperversa sul Verbano Cusio Ossola e in particolare sull’Ossola. Nelle ultime ore a causa di un allagamento è stata chiusa al traffico la statale 659 della Valle Antigorio e Formazza al km 26,900, nell’ambito del territorio comunale di Formazza. «Le squadre Anas sono sul posto per la pulizia della carreggiata su cui si sono riversati fango e detriti e per ripristinare la normale circolazione nel più breve tempo possibile» spiegano dall'Anas. A Crodo si sono registrate esondazioni in frazione Verampio, dove c’è la centrale idroelettrica, e in frazione Cantoni, con due famiglie evacuate per precauzione. Da poco (intorno alle 12.30) in valle Antigorio ha smesso di piovere, ma il cielo è ancora molto scuro e le previsioni dicono che pioverà ancora. La zona di Verampio (Credo) è quasi completamente allagata e l’acqua ha rapidamente raggiunto i livelli del 2-3 ottobre scorsi. A Baceno è stata invece chiusa la strada che raggiunge l’alpe Devero all’altezza di Goglio. Secondo i dati di Arpa il Toce (vedi tabella) ha superato i livelli di guardia in vari punti dove ci sono le centraline di rilevazione: alle 11.30 a Pontemaglio (Crevoladossola) il livello idrometrico era di 1,92 metri con superamento del livello di guardia; vicino al superamento del livello di guardia anche la stazione di Domodossola Toce, con un livello idrometrico di 2,42 metri. Anche l’Anza ha superato il livello di guardia: nella stazione di San Carlo Anza si è raggiunta un’altezza idrometrica di 1,73 metri (soglia di 1,6 metri).