Articolo

08 febbraio 2019 VOGOGNA

Vco, scoperta coppia di lupi

Cronaca

All’inizio del 2019 è stata documentata in Valle Strona e in Bassa Ossola la prima coppia stabile di lupo del Verbano-Cusio-Ossola. Il ritorno naturale della specie nella zona cade a 92 anni esatti dimdistanza dall’uccisione dell’ultimo lupo all’Alpe Mazzocchero, nel Comune di Pieve Vergonte, e a dieci anni di distanza dall’arrivo in Ossola della prima pioniera, la femmina F31, rimasta poi senza discendenza. A darne notizia è il parco nazionale della Val Grande. Il ritorno dei lupi nel Vco è stato documentato grazie al lavoro degli agenti della Polizia Provinciale, dei Carabinieri Forestali, dei guardiaparco delle Aree protette dell’Ossola e del Parco Nazionale della Val Grande, in collaborazione con il Centro di Referenza per i Grandi Carnivori della Regione Piemonte.

 

Durante il periodo invernale - spiegano dal Parco -, i lupi frequentano le zone a bassa quota e i fondovalle, dove è più facile osservarli. Elusivi e discreti, tendono a evitare l’incontro con le persone: se capita di imbattersi in un lupo è utile segnalare l’avvistamento contattando uno degli enti sopra citati avendo cura di indicare nel modo più preciso possibile il luogo dell’osservazione, ma soprattutto si raccomanda di non cercare di avvicinare o disturbare gli animali.