Articolo

23 ottobre 2019

Tragedia in montagna, muore imprenditore

Cronaca Prima pagina

Incidente, oggi, sul Pizzo della Moriana, in alta Valsesia, dove a perdere la vita è stato un ex imprenditore di Arona di 72 anni. L'uomo è caduto durante l'ascenzione sulla cima che si trova nel comune di Carcoforo. Si tratta di Franco Ceppi Ratti, residente in via Piatoggi a Nebbiuno, tra il centro paese e le frazioni di Tapigliano e Fosseno. La tragedia si sarebbe consumata intorno alle 13, mentre il 72enne si trovava in compagnia di un amico col quale aveva appena lasciato il colle delle Miniere e in cresta si stava avvicinando al Pizzo della Moriana, a 2.500 metri di altitudine. L'uomo a quanto pare avrebbe perso un appiglio precipitando per oltre 200 metri, per poi finire in un canalone irto di rocce. Per Ceppi Ratti non c’è stato più nulla da fare. La salma è stata recuperata dall'elisoccorso di Borgosesia, che ha dovuto superare non poche difficoltà per arrivare sul posto a causa delle condizioni meteo avverse. Si sono calati un medico e un tecnico nella speranza che il 72enne fosse ancora vivo, ma hanno potuto soltanto costatarne la morte. L’elicottero ha poi recuperato in cresta anche l’amico, rimasto illeso ma comprensibilmente sconvolto per quanto accaduto. La salma è stata consegnata ai carabinieri di Alagna Valsesia a disposizione del magistrato competente. La notizia della morte dell’ex imprenditore in poco tempo ha fatto il giro di Arona, dove era molto noto per la sua attività, e di Nebbiuno, dove risiedeva. Il 72enne ha lasciato la moglie Mariolina e due figli.