Aggiornato al 18 Aprile 2024

Parto d’urgenza al S. Biagio “E senza punto nascite?”

Sabato è giunta al Dea di Domodossola, portata con urgenza contrassegnata da codice rosso, una giovane donna vicina al termine di gravidanza in fase di parto imminente.
Allertati dal 118 i medici del Dea hanno immediatamente chiamato i ginecologi che hanno allestito la sala parto per le urgenze.
Il parto si presentava subito difficoltoso e complicato per la particolare e rara resentazione del neonato. In pochi minuti la donna é stata assistita nel migliore dei modi.
Tutto é andato molto bene, il bambino di 2 chili e mezzo gode buona salute e così la sua mamma.
“Ancora una volta – commenta il dottor Fabrizio Comaita della federazione dei pediatri – tutto il personale del punto nascita é stato all’altezza della situazione, ancora una volta viene data una risposta di validità. Il successo é probabilmente dovuto ai tempi ristretti di intervento. Si fosse trasportata la donna in altri presidi ospedalieri, sicuramente non sarebbe andata cosí”.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

longoborghini-per-sito