Aggiornato al 13 Aprile 2024

Niente soldi per curarlo Muore cucciolo di rapace

Un abitante a Crevoladossola nei giorni scorsi ha trovato nel gairdino di casa un cucciolo di rapace (forse una poiana o un gheppio) con un’ala malmessa e che non riusciva a volare. Ha contattato la Comunità montana, poi la Forestale e alla fine la competente per la fauna selvatica polizia provinciale. Ma il problema è che i fondo per la cura degli animali feriti sono finiti. Chiuso il centro per il recupero degli animali selvatici ora o si abbandona l’animale ferito o si deve pagare di tasca propria un veterinario.
Racconta il cittadino: “Si era anche ripreso e saltellava poi però al mattino l’ho trovato morto”.
Chissà se sarebbe andata in modo diverso se fosse stato aperto un centro specializzato.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

biblioteca-domo