Aggiornato al 18 Aprile 2024

Offshore, attese 20mila presenze

Sono oltre 200 tra team e staff le persone che per dieci giorni almeno soggiorneranno sul lago, il che, insieme ad ospiti ed invitati fa si che il numero di notti complessivamente acquistate negli hotel del lago sia di oltre 2000.
20 mila le persone previste tra tutti i giorni di gara per ciascuna tappa; se si moltiplica il valore della spesa media pro capite per il numero di spettatori previsti e’ facile comprendere come la ricaduta immediata sul territorio sara’ misurabile in centinaia di migliaia di euro. Sono queste alcune delle cifre sciorinate dagli organizzatori delle sue sfide di motonautica Xcat (offshore) sche si terranno il prossimo e il fine settimana successivo a Stresa e Arona nelle acque del lago Maggiore.
Gli organizzatori affermano inoltre che saranno raggiunte oltre 235 milioni di famiglie grazie a dirette e speciali sulla manifestazione.
Precisazioni anche rispetto alle accuse di inquinamento delle acque del lago da parte ambientalista. Il Comitato organizzatore locale ribadisce che gli Xcat sono imbarcazioni con motori ad alta efficienza che utilizzano la benzina verde delle auto.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
longoborghini-per-sito