Aggiornato al 18 Aprile 2024

Ubriaco fuori strada a Mocogna

Incidente ieri sera, giovedì 29, a frazione Mocogna intorno alle 20.30 per un 77enne residente a Bognanco. A intervenire sul posto i carabinieri di Domodossola, che hanno rilevato l’incidente avvenuto subito dopo il ponte sul Bogna. L’auto dell’uomo, una Fiat Panda, è uscita di strada e ha fermato la sua corsa contro il muro di recinzione di una casa. Nonostante lo scontro il 77enne è uscito illeso dal mezzo.
All’arrivo dei militari è parso evidente che l’uomo fosse in evidente stato d’ebrezza, ma si è rifiutato di sottoporsi al test dell’etilometro. Per lui è scattata immediatamente la denuncia, sia per la guida in stato d’ebrezza che per il rifiuto opposto ai militari. Inoltre è scattato il sequestro del mezzo che potrà anche essere confiscato. Un episodio simile era avvenuto martedì a Domodossola, dove una donna di 44 anni di Domodossola è stata denunciata, sempre dai carabinieri della compagnia domese, in quanto ubriaca al volante. In questo caso a chiamare i carabinieri sono stati alcuni passanti che hanno visto l’auto, una Volkswagen Polo, ferma in via De Antonis con la donna ancora a bordo accasciata al volante. La donna aveva uno stato alcolemico di 2,3 grammi per litro, di molto superiore ai limiti di legge. L’auto aveva una ruota distrutta per l’impatto contro il marciapiede, ma per fortuna non aveva causato danni ad altri mezzi in sosta. La donna, sotto l’effetto dell’alcol, non è riuscita ad abbandonare il mezzo e all’arrivo dei carabinieri aveva ancora la cintura di sicurezza allacciata. Per lei sono scattate la denuncia, il sequestro dell’auto preliminare alla confisca e la sospensione della patente.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

longoborghini-per-sito