Aggiornato al 13 Aprile 2024

Scontro auto-moto, conducente ubriaco

La dinamica dell’incidente avvenuto ieri alle 16 a Ponte di Formazza è stata ricostruita dal nucleo operativo radiomobile e dai carabinieri della stazione di Premia.
Il conducente di una Fiat Sedici, R.A., classe 1928, di Formazza viaggiava in direzione nord, verso Canza, quando si è scontrato con una moto e una Peugeot 406. Ad avere la peggio S.L., classe 1957, di Mirabello Monferrato (Al). Ha subito l’amputazione del piede sinistro e ha 40 giorni di prognosi. La più grave dei feriti della Peugeout 406 è una donna, P.M., classe 1955, di Casale Monferrato (Al), che riportato la frattura dell’omero e 30 giorni di prognosi. Ricoverati anche due cardiopatici coinvolti nell’incidente ma che non ha subito lesioni (uno al San Biagio, l’altro a Novara dove è stato elitrasportato anche il motociclista ferito).
Al conducente della Fiat Sedici è stato trovato un livello di alcol nel sangue pari a 1,67 grammi per litro. L’Arma ha disposto il sequestro del mezzo con finalità di confisca e l’ha denunciato all’autorità giudiziaria.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

biblioteca-domo