Aggiornato al 14 Aprile 2024

Cinghialetto abbattuto: ecco il video

Una lettrice ci ha girato un video (visibile in Multimedia/Video) che dinostra come fosse innocuo e mansueto il piccolo di conhiale di sei mesi abbattuto a Unchio dalla polizia provinciale il 2 settembre scorso.
CI scrive: “Era assolutamente non pericoloso nei confronti dell’uomo e degli altri animali. Aveva l’atteggiamento di un cane domestico. Di giorno stava tranquillo nel cortile e di notte andava a dormire nel recinto con gli asini. Io mi ero proposta di pagare la sterilizzazione di questo cinghiale, una volta cresciuto, perché, vista la particolarità del suo carattere domestico, avrebbe potuto convivere tranquillamente con gli altri animali senza creare problemi o allontanarsi per gli accoppiamenti. Gli avevo pure controllato i denti e gli stavano spuntando appena. E lui si lasciava fare tutto questo, compresi i grattini alla pancia… era come un cane”
Sull’edizione di Eco Risveglio Verbano dell’11 settembre il duro intervento del consigliere regionale Roberto De Magistris che chiede provvedimenti contro chi ha ucciso l’animale

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

biblioteca-domo