Aggiornato al 22 Aprile 2024

Scoperti due truffatori in vini e alimentari

Avevano colpito in tutto il Nord Italia i due truffatori milanesi di 65 e 40 anni denunciati dalla Polizia di Omegna. Spaccandosi per rappresentanti di negozi di alimentari e piccoli supermercati, contattavano produttori e distributori di alimentari e vini di pregio e dopo aver carpito la loro fiducia con piccoli ordini regolarmente pagati ne effettuavano altri per grosse quantità di merce, che poi non saldavano. I venditori a quel punto si rivalevano sui negozi, i quali però erano all’oscuro di tutto. A dare il via alle indagini la denuncia lo scorso maggio di un piccolo supermercato di Omegna, che si era visto recapitare fatture per merce non acquistata per migliaia di euro. Numerosi i punti vendita truffati, mentre le società venditrici cadute nel tranello sono 8,con sedi operative a Bologna, Reggio Emilia, Parma, Padova, Milano.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

inaugurazione-radioterapia-verbania