Aggiornato al 18 Aprile 2024

Export in calo nel Vco nei primi 6 mesi

Segna un -5% l’andamento dell’export provinciale nel primo semestre 2013: un risultato che conferma le criticità emerse nei primi tre mesi dell’anno dove si registrava un calo del -7%. La performance è maggiormente influenzata dall’andamento dei primi tre mesi dell’anno. Il secondo trimestre registra infatti un “miglioramento” dell’indicatore, pur mantenendo segno meno (-2,8% rispetto ad aprile-giugno 2012). La notizia emerge dall’elaborazione dei dati Istat da parte della Camera di Commercio del Vco. In calo le esportazioni nei Paesi dell’Unione Europea (-4,8%) ed in particolare Francia, Germania, Lussemburgo, Regno Unito e Spagna, cinque Paesi che insieme fanno circa il 40% delle esportazioni totali della provincia. La Svizzera si conferma il primo partner commerciale per i prodotti made in VCO con performance costantemente positive (+6%). Anche le esportazioni nazionali scendono (-0,4%) mentre quelle piemontesi registrano una crescita del +2,1% sui primi sei mesi 2012.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
longoborghini-per-sito