Aggiornato al 20 Maggio 2024

Giudice di pace in Ossola, via libera da ministro

Il Ministro della Giustizia ha firmato il decreto per l’individuazione degli uffici dei giudici di pace tra cui quello di Domodossola, secondo quanto proposto a suo tempo dalla Comunità Montana Valli dell’Ossola per conto dei 31 comuni ossolani interessati . Entro 15 giorni dal 29 aprile gli enti locali che hanno fatto domanda per il mantenimento degli uffici di pace hanno facoltà di revocarla. Qualora la revoca non venga realizzata, entro 60 giorni dovranno comunicare all’amministrazione del Ministero della Giustizia i nominativi e i requisiti del personale dei propri ruoli destinato a svolgere mansioni di supporto ai fini della relativa formazione, l’esatta ubicazione della sede comunale prescelta per l’ubicazione del servizio di giudice di pace e il nominativo del referente. Gli enti locali interessati dovranno assicurare che il personale da loro individuato di presenti per iniziare il tirocinio nel periodo compreso tra il 7 e il 15 luglio.

“Ho scritto oggi al sindaco di Domodossola e al commissario della Comunità Montana Valli dell’Ossola – afferma il deputato Pd Enrico Borghi – per informarli dello sblocco della questione. A questo punto gli enti interessati potranno dare seguito alla procedura burocratica, assicurando in tal modo la permanenza del servizio giudiziario nelle vallate ossolane”

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-20240518-WA0002