Aggiornato al 27 Maggio 2024

Omicida estradato dalla Svizzera attraverso il Sempione

È stato estradato stamattina un algerino di 26 anni, Segmi Walid ricercato per omicidio avvenuto a Legnano quattro anni fa. L’uomo aveva avuto una violenta litigata con un tunisino, finita tragicamente. Infatti a seguito della lite, caratterizzata da botte e tentativo di strozzarlo con il filo elettrico di una lampada da comodino,
l’extracomunitario era morto e del suo aggressore si era o perse le tracce.
Per questo la squadra mobile di Milano lo stava cercando da maggio del 2010, anche se era sempre riuscito a far perdere le proprie tracce. Qualche giorno fa è stato fermato in Svizzera e, visto l’ordine di carcerazione estradato in Italia dal valico del Sempione.
Una volta giunto nel capoluogo ossolano è stato preso in consegna dalla polizia italiana che gli ha notificato il provvedimento di carcerazione, provvedimento portato a Domodossola dagli agenti della Mobile Milanese.
Una volta notificato il provvedimento l’algerino è stato associato nel carcere di San Vittore a Milano a disposizione della magistratura.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

ribaltamento-tir-per-sito