Aggiornato al 26 Maggio 2024

Le destinazioni per i nuovi sacerdoti della diocesi

Il vescovo di Novara ha nominato don Gabriele Vitiello nuovo coadiutore di Bellinzago e don Roberto Pollastro, nuovo coadiutore di Omegna; don Marco Borghi è stato destinato per i due mesi estivi alle parrocchie di Macugnaga e Ceppo Morelli, sopperirà ai bisogni della Valle Anzasca, che si riempie di numerosi turisti nel periodo estivo; a breve riceverà la destinazione definitiva.

Dalla diocesi s’informa inoltre che sono interessati alle nomine anche don Fabrizio Mancin, prete dal 1995, attualmente parroco di Traffiume – Cannobio (dal 2004) e amministratore parrocchiale di Crealla (dal 2004), Falmenta (dal 2004) e Gurro (dal 2011), e don Massimiliano Maragno, prete dal 2008, vicario parrocchiale di Cannobio – San Vittore (dal 2010) e amministratore di Spoccia (2011) e Cursolo-Orasso (dal 2011).

Il vescovo ha chiesto a don Mancin di assumere anche la guida delle comunità cannobine di Spoccia, Cursolo e Orasso, mentre a don Maragno di «dedicare tempo e impegno prolungato maggiore nella pastorale giovanile» delle parrocchie di Cannobio e di Cannero.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

presentazione-iniziativa-spalloni-per-sito