Aggiornato al 30 Maggio 2024

Così ha perso la vita Paolo

I Carabinieri di Milano hanno divulgato questa mattina le immagini dello spaventoso incidente avvenuto il 12 giugno scorso sulla tangenziale est e costato la vita all’architetto Paolo Armenise, molto conosciuto a Stresa dove risiede parte della sua famiglia e dove l’altro giorno si sono tenuti i funerali. Nel video, ripreso da una delle pattuglie dell’Arma che stava inseguendo tre fuggitivi, si vede solo la macchina di questi ultimi, un’Audi A4, mentre la Jeep di Armenise, speronata dall’Audi a quasi 200 km orari, aveva proseguito la propria corsa ribaltandosi più volte. Si vedono inoltre i tre occupanti fuggire miracolosamente illesi dalle lamiere accartocciate e, in una seconda sequenza, la loro fuga viene ripresa da una telecamere privata posta nei pressi dell’autostrada. Si tratta di tre marocchini senza fissa dimora, tutti tra i 22 e i 25 anni, ritenuti trafficanti di droga. Erano già oggetto di indagine tant’è che i carabinieri avevano messo sulla loro auto un dispositivo gps e li stavano intercettando: prima di essere individuati e arrestati, nella notte tra martedì 17 e mercoledì 18, stavano progettando di scappare in Marocco.

Il video

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL