Aggiornato al 30 Maggio 2024

Arrestato don Cavalletti

La notizia è arrivata attorno alle 21.30, attraverso un comunicato della Diocesi di Novara: don Stefano Cavalletti, il parroco di Carciano di Stresa è stato arrestato. La nota della Curia recita: “La Diocesi di Novara ha appreso con profondo sconcerto e grande dolore della custodia cautelare di don Stefano Maria Cavalletti, parroco a Carciano di Stresa. È in attesa di conoscere le motivazioni che hanno reso necessario il grave provvedimento a carico del sacerdote diocesano. Lo affida nella preghiera al Signore e attende che si faccia chiarezza sull’accaduto”. Contattata da Eco Risveglio l’avvocato del sacerdote, Monica Rossi, preferisce non commentare la vicenda. Al momento le accuse rivolte nei confronti di don Stefano non sono note: si sa soltanto che l’arresto è avvenuto sabato, che attualmente si trova in carcere e che l’indagine non è di competenza della procura di Verbania. Il sacerdote stresiano era già stato processato per una serie di presunte irregolarità nell’acquisizione di un’eredità e di contributi per la parrocchia, fondi che sarebbero finiti sul suo conto privato, ma il gip di Verbania l’aveva assolto dalla maggioranza delle accuse ritenendolo colpevole solo di uno dei tre capi d’imputazione.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL