Aggiornato al 26 Maggio 2024

Furti in casa tra Aronese e Cusio

Hanno atteso che la famiglia uscisse di casa per mettere a segno il colpo. E’ successo mercoledi’ 16 luglio, poco dopo le 22.30, in una villetta residenziale situata in via Opifici. L’area non è lontana dalla strada Statale 33 del Sempione, una delle principali arterie della zona. Per l’occasione i malviventi si sono improvvisati veri e propri acrobati: avrebbero infatti scavalcato il cancello con assoluta disinvoltura, e sarebbero poi riusciti ad addormentare il cane da guardia, un esemplare di pastore tedesco. Da qui avrebbero avuto completa via libera. Diversi cassetti frugati, da dove sono spariti alcuni vestiti, delle macchine fotografiche, un pc, contanti e monili. Dalle pareti del salotto i ladri sono riusciti ad asportare anche dei quadri di valore.

Nell’Aronese già da qualche giorno si era già segnalata la presenza di ladri che erano riusciti a mettere a segno alcuni colpi a Meina in un paio di villette, da dove sono stati asportati alimenti come salumi e formaggi. Sul lago d’Orta a Miasino, in un appartamento in via Allegra, l’altra sera i ladri sono invece riusciti a rubare gioielli e ad impossessarsi di un paio di tablet.
Sugli episodi indagano i Carabinieri di Arona.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

presentazione-iniziativa-spalloni-per-sito