Aggiornato al 21 Maggio 2024

Nutrie, sì all’abbattimento senza permesso

Lotta più facile contro le nutrie. A sostenere le ragioni delle imprese agricole del Novarese e Vco nella lotta, purtroppo quotidiana, contro uno dei flagelli più devastanti per l’agricoltura del territorio – si legge in una nota della Coldiretti – è, ora, un emendamento (già approvato in Senato) al decreto ‘Competitività’ che consente l’abbattimento di questi roditori non autoctoni con tutti gli strumenti a disposizione (trappole, gabbie, fucili, cloroformio) e senza più bisogno di speciali autorizzazioni. Le nutrie vengono finalmente equiparate alle talpe, ai ratti, ai topi, e considerate una specie nociva, cacciabile tutto l’anno.
(foto Wikipedia, autore Ifroz)

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL