Aggiornato al 27 Maggio 2024

Scrimaglia vince la Baceno-Devero-Crampiolo

In una giornata caratterizzata da continui cambiamenti meteorologici – unica costante il freddo – si è disputata oggi la 44^ edizione della Baceno Devero Crampiolo; ben 483 gli iscritti (quasi record) alla storica camminata organizzata dalla Pro Loco di Baceno, in collaborazione con Comune di Baceno, Gruppo Alpini Baceno, Banda Musicale di Baceno, Gruppo Giovani Antigorio.

Molto alto il livello degli atleti presenti, che si sono dati battaglia lungo i circa 15 km che da Baceno portano ai circa 1.800 m dell’Alpe Crampiolo.

In campo maschile il primo a tagliare il traguardo è stato Mattia Scrimaglia: il portacolori del Genzianella ha letteralmente demolito il precedente record del (nuovo) percorso, ottenuto lo scorso anno da Alberto Gramegna in 1h15’15”, facendo fermare i cronometri sull’incredibile tempo di 1h13’36”.

In campo femminile la prima ad arrivare a Crampiolo è stata una felicissima Annalisa Cappelletti, che ha fatto fermare i cronometri sul tempo di 1h35’04”; a pochi secondi, 15 per l’esattezza, è arrivata Melissa Ragonesi, che fino all’ultimo ha provato a raggiungere la portacolori del Genzianella.

La categoria giovanile – erano davvero tanti i bambini presenti – ha visto ai primi tre posti Patrick Lenzi, Pietro Ghidini e Luca Micotti in campo maschile e Samantha Mader, Anna Vanini e Beatrice Mangiameli tra le femmine.

Molta la soddisfazione degli organizzatori per l’alto numero di iscritti, tra i quali anche un noto nome dello spettacolo (ma anche podista di provata esperienza) come Giovanni Storti, del trio Aldo Giovanni e Giacomo.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

auto-cc-per-sito