Aggiornato al 26 Maggio 2024

Uccide il padre a colpi di forbici

Tragedia familiare oggi nel primo pomeriggio a Verbania. In un appartamento in via Renco un 48enne ha ucciso il padre che viveva con lui, un uomo di 78 anni, colpendolo più volte alla testa con un paio di fobici. L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri del locale Comando Provinciale. Nessuna speranza di salvare l’uomo da parte del personale del 118 intervenuto sul posto.

La vittima si chiamava Gianni Tosi, il figlio Danilo, secondo le prime informazioni, era entrato in un periodo di crisi dopo essere rimasto senza lavoro e la morte del cane.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

presentazione-iniziativa-spalloni-per-sito