Aggiornato al 20 Maggio 2024

Frana a Cannobio, strada bloccata per la Svizzera

La strada statale 34 del Lago Maggiore ancora protagonista di un disagio per gli automobilisti. Le intense piogge del fine settimana e di lunedi avevano già messo a dura prova la strada ed i versanti rocciosi che la delimitano. Nella notte di martedì, verso le due/tre un movimento franoso, tra Cannobio ed il bivio per Sant’Agata, al km 35, ha determinanto il versamento di terra e materiale sulla sede stradale. All’arrivo delle centinaia di frontalieri si è subito formata una colonna. Sul posto la polizia municipale, i tecnici del comune con Valerio Trisconi, il maresciallo Francesco Brezza dei Carabinieri, i vigili del fuoco. La colonna di auto si è formata in poco tempo e tutta Cannobio è stata “bloccata” sulla statale ed anche parte della strada verso Intra dove già operano i cantieri Anas tra Cannero e Cannobio. La strada resta chiusa in attesa di nuove verifiche e di nuove decisioni. Sono stati approntati ora cartelli e segnalazioni. la strada Cannobina, provinciale 75, è anch’essa di difficile percorrenza. Sul posto anche la protezione civile.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-20240518-WA0002