Aggiornato al 27 Maggio 2024

Reschigna, imputazione coatta per Rimborsopoli

Il gip ha detto no all’archiviazione chiesta dalla Procura è ha disposto l’imputazione coatta per una decina di ex consiglieri regionali del Piemonte nell’inchiesta di Rimborsopoli. Coinvolti anche il vicepresidente e assessore al Bilancio Aldo Reschigna (Pd), l’assessore Monica Cerutti (Sel, Pari Opportunità) e il segretario regionale del Pd Davide Gariglio. Chiamparino ha annunciato che confermerà la fiducia alla squadra.

Il magistrato Roberto Ruscello ha respinto la richiesta di archiviazione anche per Fabrizio Comba, Giampiero Leo, Gianluca Vignale, Luca Pedrale, Eleonora Artesio, Stefano Lepri, Angela Motta.
Ci sarà ora una nuova udienza per l’imputazione coatta per peculato.
Archiviata definitivamente invece la posizione di Mercedes Bresso, Nino Boeti, Giuliana Manica Rocco Muliere, Gianni Ronzani e Gianna Pentenero.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

auto-cc-per-sito