Aggiornato al 21 Maggio 2024

Dimissioni di massa in giunta

A cinque mesi quasi esatti dal suo insediamento a Baveno dimissioni in massa per la giunta presieduta dal sindaco Franco Ottinetti. Il fatto si è concretizzato con la riconsegna delle deleghe nelle mani del primo cittadino da parte di tre assessori su quattro (Camilla Cordero, Guido Mattazzi – nella foto – e Simona Facchinello, mentre è rimasto al suo posto l’assessore al bilancio Daniele Griggi) e di tutti i consiglieri di maggioranza che ne detenevano una. Alla base della decisione pare esserci lo scontro avvenuto al momento della scelta del nome del sostituto dell’assessore Mattazzi, dimessosi martedì per motivi famigliari. Il nome proposto , quello di Roberto Bruno, non è stato accettato dal sindaco, e da qui le dimissioni.

“Confermo la notizia – questo il commento di Ottinetti – una decisione che faccio fatica a comprendere, se non nella logica di una indebita pressione fuori da qualunque logica istituzionale”.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL