Aggiornato al 13 Aprile 2024

Parchi, l’Ossola resta autonoma

Il Consiglio Regionale del Piemonte ha licenziato la Legge di riordino del sistema delle Aree Protette Regionali.
Gli Enti di gestione delle 81 aree protette sono passati da 14 a 12, incluso l’Ente di gestione dei Sacri Monti la cui competenza è passata all’Assessorato alla cultura.

E’ stata mantenuta l’autonomia amministrativa dell’ente Aree Protette dell’Ossola, al quale è affidata la gestione dei territori del Parco naturale Veglia-Devero e parco naturale Alta Valle Antrona.

Altre modifiche sono state introdotte in tema di snellimento burocratico, di e-commerce dei prodotti agricoli ed artigianali delle Aree Protette, prevedendo anche la possibilità di introdurre il biglietto d’ingresso alle Aree Protette o tariffe per i servizi erogati dai Parchi.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

biblioteca-domo