Aggiornato al 20 Aprile 2024

Scoperto lo pseudonimo. Era latitante per altri reati

Uno dei cittadini rumeni accusati di far parte di una banda dedita ai furti ai danni dei punti gialli degli ambulatori dell’Asl Vco è stato colpito da due nuovi provvedimenti cautelari mentre si trova in carcere a Torino. Al 27enne Cristian Daniel Puiu Lata i Carabinieri del nucleo investigativo del Comando provinciale di Verbania contestano di essere la stessa persona che, con le generalità di Cristian Stavar, aveva compiuto furti in abitazione in provincia di Savona nel 2012.
Doveva anche scontare una pena di due anni per triffa aggravata compiuta a Cremona. A incastrarlo le impronte digitali.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

veterinario-sociale
giulia-ed-emanuele
funerale-roberto-fantone