Aggiornato al 18 Aprile 2024

Scoperto con pistola non denunciata

I carabinieri di Castelletto S. Ticino hanno tratto in arresto un 39enne, M.E. le iniziali, di origine albanese, domiciliato in Arona poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione abusiva di pistola.

I militari, che nei giorni scorsi avevano ricevuto una segnalazione anonima che indicava che l’indagato detenesse illegalmente un’arma da fuoco, a seguito di una perquisizione domiciliare effettuata a casa dello stesso, hanno rinvenuto una pistola semiautomatica, marca Beretta, Cal.6,35 Browining, e 29 proiettili per la stessa, tutto illegalmente detenuto. L’arrestato, dopo le formalità di rito veniva associato presso il proprio domicilio in Arona, in regime di arresti domiciliari.

La compagnia dei Carabinieri di Arona segnala anche la denuncia di un 23enne di Meina scoperto alla guida in corso Liberazione con un tasso alcolemico di 1,84 g/l. Auto sequestrata.
Un gozzanese è invece stato scoperto dai militari di Borgomanero privo della patente di guida.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
longoborghini-per-sito