Aggiornato al 18 Aprile 2024

Trovato morto in casa, indagini in corso

Nel pomeriggio di mercoledì 7 ottobre, la Volante della Polizia di Stato è intervenuta in un appartamento di via “alle Gabbiane” dove i Vigili del Fuoco avevano rinvenuto un cadavere.

Gli agenti hanno accertato che il corpo senza vita di P.A., sessantaduenne, bresciano ma residente a Verbania, era riverso sul pavimento dell’abitazione, completamente nudo, contornato da vistose tracce di sangue. Date le circostanze, veniva richiesto l’intervento degli operatori del gabinetto provinciale di Polizia Scientifica nonché di personale medico del S.O.C. di Medicina Legale di Verbania che provvedevano ad effettuare i necessari rilievi.

Dalle informazioni fin qui acquisite, sembra, tuttavia, che P.A. fosse gravemente malato il che, in attesa della relazione conclusiva del Medico Legale, parrebbe avvalorare la tesi di un decesso causato un malore improvviso.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
longoborghini-per-sito