Aggiornato al 20 Aprile 2024

Furto di notebook con inseguimento

Furto verso le 18.30 di ieri all’Euronics di Verbania. Sottratto un notebook del valore di circa 1.500 euro. La Volnate della polizia l’ha inseguito e fermato. Dalle analisi dei video si è scoperto che l’uomo, un 50enne russo, aveva passato la refurtiva a due complici che si erano allontanati a bordo di una vettura con targa svizzera, quest’ultima poi rivelatasi rubata.

I due complici sono stati fermati dalla polstrada di Romagnano a Mergozzo in località Pratomichelaccio.
Non avevano più con sè il computer rubato, ma viste le immagini che lo incastravano il primo uomo ha confessato il luogo dove era stato lasciato il notebook: tra i rovi di un parcheggio in viale Azari.

I tre russi sono stati denunciati per furto aggravato e , a seguito degli accertamenti svolti dalla Sottosezione Polizia Stradale di Romagnano Sesia , uno dei complici è stato denunciato per ricettazione, in quanto l’autovettura con la quale erano scappati, risultava avere targhe rubate in Svizzera nel settembre scorso.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

veterinario-sociale
giulia-ed-emanuele
funerale-roberto-fantone