Aggiornato al 18 Aprile 2024

Sequestrati 38mila prodotti a rischio

La Guardia di Finanza della Compagnia di Verbania e della Tenenza di Omegna hanno eseguito il sequestro amministrativo di circa 38.000 prodotti illecitamente posti in commercio.

Nello specifico – si legge in una nota -, il piano d’intervento congiunto è stato effettuato nei confronti di due negozi di abbigliamento ed articoli vari di proprietà di cittadini di nazionalità cinese ed ha consentito di sottoporre a sequestro 38.594 pezzi tra mollette per capelli, accessori di bellezza e materiale da cancelleria, privi delle prescritte informazioni minime al consumatore e privi dei requisiti di sicurezza. Detti articoli, non essendo stati sottoposti ai controlli sanitari e di sicurezza previsti dalle norme nazionali e comunitarie, sono da considerare pericolosi e nocivi per la salute.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

longoborghini-per-sito