Aggiornato al 14 Aprile 2024

Sgarbi verrà a pascolare capre in Ossola

A furia di dire “capra, capra, capra” a tutti, alla fine Vittorio Sgarbi sarà a Domodossola. A pascolare capre. Non è uno scherzo, ma il frutto della degenerazione dei cinque minuti di celebrità decantati da Andy Warhol ed elevati all’ennesima potenza. Quella di Barbara D’Urso e della sua trasmissione Pomeriggio 5, ovviamente.
Tutto nasce dalla denuncia dell’Aidaa (che non è un’Aida verdiana un po’ prolungata nel finale ma l’Associazione italiana difesa animali ed ambiente). Il presidente nazionale Lorenzo Croce ha presentato alla Procura della Repubblica di Ferrara un esposto contro il critico d’arte (e non solo) più celebre d’Italia per capire se il suo celeberrimo epiteto “Capra Capra Capra” non configurasse il reato di incitamento al maltrattamento degli animali. Tutto vero, l’esposto esiste.
Sgarbi, che in quanto a risse non si tira indietro, ha risposto da par suo con un video su Facebook dove dava del cane a Croce.

La notizia però era troppo sugosa per lasciarla marcire in poche righe di cronaca e se ne sono accorti pure in Germania, in Spagna e in Colombia, con delle tv corse ad intervistare il re dei critici criticoni.
Poteva allora forse mancare Barbara D’Urso, “capra magna” come lei stessa si è definita, a questo appello? Ovviamente no. La regina del pomeriggio ha quindi costruito un bel faccia a faccia tra il critico e l’animalista, che si sono affrontati in studio a suon di bacchettate.
Con Sgarbi a dire che la posizione degli animalisti «è rispettabile e un po’ forzata» e che lui considera «gli uomini molto inferiori alle capre». «La ringrazio e sono compiaciuto, io smetterò di dire “capra” almeno lei smetterà di esistere» ha detto Sgarbi con la consueta cordialità che lo contraddistingue.
Croce ha risposto a tono: «Non ho bisogno della tv per esistere» e ha rilanciato, lanciando il guanto della sfida: «Ritiro l’esposto se Sgarbi viene in un alpeggio sopra Domodossola vestito come Peter di Heidi a pascolare le capre. Sono talmente tante che ci metterà tre giorni a contarle tutte». Sgarbi ovviamente ha accettato e (sorpresona finale, che l’avrebbe mai detto) la cosa avverrà a favore di telecamera, di Pomeriggio 5.
Qualcuno potrebbe che è finta in trash, ma la D’Urso, che è cool, dice che è finita in “camp”.
Povero Andy Warhol, povere capre.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

biblioteca-domo