Aggiornato al 14 Aprile 2024

Scoperti pakistani irregolari a Domo

È durato diverse ore il controllo, nel centro cittadino, di un furgoncino con all’interno 5 extracomunitari che stavano distribuendo materiale pubblicitario.
A verificare la loro posizione è stata la pattuglia della Polizia stradale che ha notato i furgone e la presenza di cinque persone.
Dal punto di vista stradale nessun problema. Il furgoncino era regolare così come la patente di guida del conducente, un uomo di origine pakistane come le altre quattro persone.
Da un controllo più approfondito tre di queste persone sono risultate essere in regola con i documenti ed avere regolare permesso di soggiorno.
Uno invece è risultato avere un provvedimento di espulsione dal nostro territorio, emesso dalla Procura di Brescia. Non avendolo eseguito l’uomo è stato denunciato ed invitato ad uscire dal paese.
Più complessa la posizione dell’ultimo pakistano. Aveva precedenti penali e, grazie alla collaborazione con la Digos, si son cercate attinenze con qualche persona nota per le sue idee radicali. Per fortuna, da un controllo approfondito non è risultato avere contatti con il mondo estremista islamico. I cinque provenivano dall’hinterland milanese.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

biblioteca-domo