Aggiornato al 13 Aprile 2024

Topi morti a scuola, il caso delle Terezin

Si è conclusa oggi la derattizzazione straordinaria nei locali delle scuole Terezin di Domodossola, resasi necessaria per la presenza di alcuni topi sia nei giardini che all’interno dell’edificio. Una situazione che si aggiunge alle ulteriori problematiche già segnalati su questo plesso scolastico come il citofono non funzionante.
Molti i genitori allarmati da questa notizia, trapelata alcune ore fa: i bambini, infatti, sono andati a scuola nonostante il processo di derattizzazione, poiché nessuno si è preso la briga di chiudere il plesso scolastico. Questo nonostante le numerose richieste da parte della dirigenza scolastica, rivolta al sindaco Mariano Cattrini ed all’assessore Salvatore Iacopino affinché venisse emessa una ordinanza sindacale di chiusura, di competenza del primo cittadino.
«Abbiamo provveduto a fare una dinfestazione straordinaria – spiega Iacopino -, ma non chiudiamo la scuola perché la ditta ci ha detto che la situazione è sottocontrollo».
Una relazione della ditta che, però, va in aperta controdentenza con le foto in nostro possesso, che mostrano chiaramente, in un’aula, la presenza di un topo morto.
E nel frattempo tra i molti genitori cresce l’apprensione per la sicurezza dei propri piccoli e per le condizioni igienico sanitarie in cui, lunedì e martedì, quando le scuole saranno aperte, verseranno le aule. Perché il topo morto trovato oggi potrebbe, dopo il week end, non essere il solo…

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

biblioteca-domo