Aggiornato al 12 Aprile 2024

Piscina, verso ricorso al Consiglio di Stato

“Abbiamo analizzato la sentenza del Tar che non ci intimorisce e siamo pronti a ricorrere al Consiglio di Stato”. Cosi commenta la società Ssd Insubrika a cui il Comune di Verbania a fine anno aveva revocato la gestione delle piscine di Intra. “Il giudizio del Tar evidenzia comunque inadempienze ereditate dal passato a cui abbiamo cercato e stiamo cercando di porre rimedio. Per quanto ci riguarda prima di tutto vengono i ragazzi, il pubblico, le famiglie e i nostri collaboratori” chiude il presidente Paolo Preti. Intanto l’amministrazione pensa al futuro e alla nuova gestione. “Faremo un invito a 5 ditte serie per un anno di attività (fino settembre 2017 con 2 stagioni estive) – spiega il sindaco Silvia Marchionini – a partire dalla fine di aprile. A carico manutenzione ordinaria e straordinaria ad eccezione impianti. L’affitto sara’ basso con liberalità sugli orari e promozione sportiva giovanile”.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL
ponti-abusivi-finanza-per-sito