Aggiornato al 23 Maggio 2024

Maraini cittadina onoraria di Arona

Dacia Maraini sarà cittadina onoraria di Arona. La scrittrice, classe 1936, sarà insignita del titolo il 13 luglio con una cerimonia speciale in Rocca Borroneo dopo che il consiglio comunale avrà approvato la proposta illustrata ieri in conferenza stampa dal sindaco leghista Alberto Gusmeroli :”Raccogliendo l’unanime desiderio della cittadinanza, dell’Associazione Teatro sull’Acqua e con una decisione unanime di tutti i rappresentanti del Consiglio Comunale, che abbiamo coinvolto tramite la conferenza dei capigruppo, nel mese di luglio conferirò la “Cittadinanza Onoraria” alla grande scrittrice e drammaturga italiana Dacia Maraini, direttrice artistica del Festival “Teatro sull’Acqua” dal primo giorno della sua nascita. Un impegno svolto con grande passione e smisurato amore per la nostra città.

Dal 7 al 11 settembre verrà presentato il suo nuovo spettacolo, scritto appositamente per la nostra amata città, dal titolo “Arona che vola. I deliri di San Carlo”. “ Dacia Maraini, che è stata sentita in diretta telefonica, si è detta “commossa e compiaciuta del riconoscimento” ed ha illustrato il tema della sua rappresentazione teatrale che sarà il pezzo forte della kermesse culturale che si terrà a settembre ad Arona.

“Ho previsto una rappresentazione con S.Carlo che giunge ad Arona, morente, da Ascona già in preda alla febbre ed ai deliri. In questa ottica ci sono le visioni del passato e del futuro. Vede uno scimpanzè mandato dal Demonio per fargli un processo, l’arrivo di un pescatore dal lago che viene scambiato per Gesu’, l’eccidio degli Ebrei di Meina da parte delle SS del 1943 , l’approdo di Camilla Ravera che sarà arrestata dai fascisti nel 1944 ad Arona, l’uccisione di un drago da parte di S.Michele.”

Vanessa Travenzollo e Luca Petruzzelli, organizzatori del festival, hanno aggiunto:” Ci saranno delle visite guidate ai monumenti della città, accompagnate dagli attori della compagnia teatrale di Roma che sarà protagonista dell’opera teatrale, ci sarà una serata con uno spettacolo con la nuova banda aronese ed il circolo Clap.” Tra gli autori della letteratura che saranno ospiti della kermessei il noto psichiatra Vittorino Andreolli, Massimo Recalcati e Michela Murgia. Possibile anche una collaborazione con il nuovo teatro stabile di Verbania:”Abbiamo preso dei contatti – spiegano i due – con i responsabili del teatro.” Dacia Maraini segue Mike Bongiorno, a cui il titolo di cittadino onorario fu conferito dalla giunta Catapano .

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

elisa-longo-borghini-per-sito