Aggiornato al 23 Maggio 2024

Treni Iselle-Domodossola. Per le Ferrovie svizzere troppi pochi soldi, Bls invece fa offerta

Le ferrovie svizzere FFS e l’affiliata vallesana, RegionAlps, non hanno risposto alla gara d’appalto indetta dalla Regione Piemonte per il servizio regionale Iselle–Domodossola. Entrambe ritengono che l’ammontare delle indennità proposto dal committente italiano, pari a 366 000 euro l’anno, sia insufficiente per migliorare l’offerta regionale attraverso la galleria del Sempione. La circolazione quotidiana degli otto treni regionali delle FFS tra Domodossola, Iselle e Briga non sarà tuttavia interrotta fino al trasferimento del mandato a un nuovo operatore.
Lo rende noto un comunicato stampa.
Fonti della società ferroviaria Bls ci informano che invece quest’ultima società elvetica ha presentato una propria offerta.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

messa-mottarone-per-vittime-2023