Aggiornato al 21 Giugno 2024

Camera di Commercio, 80 imprese “fantasma”

La Camera di Commercio del Verbano Cusio Ossola, comunica di aver avviato nel mese di agosto il procedimento di cancellazione d’ufficio delle imprese non più operative che si concluderà entro il 2016.
Il procedimento riguarda 80 società di persone, che dopo accurati controlli effettuati dall’Ufficio Registro Imprese, risultano essere irreperibili presso la sede legale; non hanno compiuto di atti di gestione per tre anni consecutivi; non hanno codice fiscale; mancata ricostituzione della pluralità dei soci nel termine di sei mesi; decorrenza del termine di durata, in assenza di proroga tacita.
L’avvio del procedimento è stato reso noto al pubblico mediante l’affissione all’Albo Camerale.
Tutte le società verso cui è rivolto il procedimento sono risultate completamente sprovviste di indirizzo di posta elettronica telematica certificata (PEC) e pertanto la Camera di Commercio invierà nei prossimi giorni lettera raccomandata a ciascun socio di tutte le 80 società di persone, con l’invito a richiedere la cancellazione dal Registro delle Imprese oppure ad indicare elementi che dimostrino la permanenza dell’attività.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL