Aggiornato al 21 Giugno 2024

Spaccio, un arresto e due denunce

Un arresto, due denunce e un cospicuo quantitativo di droga finito sotto sequestro. E’ questo il bilancio dell’ultimo intervento dell’Arma dei Carabinieri contro lo spaccio di droga nel Verbano Cusio Ossola. Nella serata di martedì 6 dicembre in via Vittorio Emanuele a Gravellona Toce i militari della sezione operativa hanno visto un 23enne già noto per fatti di droga entrare in un palazzo e uscirne poco dopo piuttosto agitato. L’hanno quindi fermato e perquisito, trovandogli addosso un panetto di hashish. A quel punto dopo l’arrivo di altre pattuglie i carabinieri hanno fatto irruzione nella casa, trovando all’interno Mohamed Ouadi, 30enne marocchino anche lui già più che noto alle forze dell’ordine. In casa c’era anche una ragazza di 16 anni, italiana e incensurata. Perquisendo l’appartamento i militari hanno trovato altro hashish, per un totale di un chilo circa, 13 grammi di cocaina, strumenti per taglio e confezionamento e 3.800 euro ritenuti il frutto dello spaccio. Ouadi è stato arrestato e portato in carcere a Verbania, mentre l’acquirente e la ragazza sono stati denunciati a piede libero. La loro posizione, in particolare quella della minorenne, è in via di approfondimento.

CONDIVIDI

ARTICOLI RECENTI

IMG-FALL